Riaperto il Pronto Soccorso dell’Ospedale Saint-Charles di Bordighera

Riaperto il Pronto Soccorso a Bordighera, in sostituzione del Punto di Primo Intervento. Dalla scorsa notte è dunque possibile prendere in carico le emergenze mediche e chirurgiche; le attività traumatologiche verranno gestite, ancora per le prossime 2-3 settimane, con il supporto del Pronto Soccorso di Sanremo. “L’apertura del Pronto Soccorso del Saint Charles è una promessa mantenuta e segna un nuovo fondamentale passaggio legato al completamento dell’offerta del Sistema Sanitario Regionale nel territorio dell’Asl1”, dichiara il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti. “Quello di Bordighera è anche un modello innovativo, con il quale un Ospedale pubblico viene gestito da un operatore privato accreditato, assicurando anche un sistema di emergenza urgenza che va ad aggiungersi a sale operatorie, ambulatori di diagnostica, strumenti di ultima generazione, così da garantire ai cittadini una risposta sanitaria efficace ed efficiente ai loro bisogni di salute.”

“La trasformazione da Punto di Primo Intervento a Pronto Soccorso è un ulteriore tassello di potenziamento della rete dell’emergenza dell’estremo ponente ligure e si inserisce nella risposta già molto buona degli Ospedali di Sanremo e Imperia”, afferma l’assessore regionale alla Sanità, Angelo Gratarola. “Naturalmente questa struttura sarà di grande importanza non solo per i residenti, ma anche per i tanti turisti che raggiungono il ponente ligure e, di fatto, aumentano in modo considerevole l’effettiva popolazione di questo territorio.”